DISEGNETTI CIECHI

In questo workshop si apprenderà un metodo per rendere più fluido il rapporto occhio-mano e imparare a “vedere” un soggetto, cercando di eliminare la paura di sbagliare e rendere più naturale il processo. Nella prima parte si realizzeranno in pochi secondi alcuni disegni gestuali di un soggetto in movimento, tralasciando i dettagli, nella seconda attraverso il “disegno cieco”, guardando il soggetto e non il foglio, si imparerà a sentire con il tatto quello che si sta guardando con la vista.

 

BLIND SKETCHES

In this workshop you’ll learn how to ease your eye-hand link and how to “see” a subject, trying to get rid of the fear of failure and making this process more natural. In the first half you’ll create jestual sketches of moving subjects, forgetting about details, in the second half, through “blind drawing”, you’ll learn, without looking at the paper, but just at the subject, to feel with touch, what you’re seeing with sight.

 

 

IL TUO HAIKOODLE

Gli haiku sono brevi poesie giapponesi di 17 sillabe in cui bisogna saper sorprendere il lettore con un cambio di prospettiva dopo 5 o 12 sillabe, e 52 doodle, scarabocchi In inglese. L’unione di un haiku e un doodle crea un Haikoodle.
Creare un haiku e il doodle corrispondente è un processo scomponibile in passaggi semplici e schematizzabili. Grazie alle rigide regole della scrittura in haiku, la composizione guidata può risultare in un esercizio espressivo immediato, a cui si aggancia consequenzialmente l’ideazione e realizzazione dello “scarabocchio” che lo completa.
Nella prima parte del workshop Simone Savogin vi insegnerà a scrivere un haiku, nella seconda Martina vi svelerà qualche trucco e vi aiuterà a creare l’illustrazione perfetta per completare il vostro Haikoodle.
Ovviamente in bianco e nero.

 

YOUR HAIKOODLE

Haiku are short Japanese-style poems with 17 syllables in which you have to surprise your reader with a twist after 5 or 12 syllables, doodles are… well doodles. An haiku with a doodle creates a Haikoodle.
Creating a haiku and its doodle is a simple process, made by easy and defined steps. Thanks to the fixed rules in haiku, the guided writing can become a quick expressive exercise, on which you can base the composition and realization of the corresponding doodle.
In the first part of the workshop Simone Savogin will teach you how to write a haiku, in the second part Martina will reveal some trick and will help you create the perfect matching drawing to complete your Haikoodle.
Obviously black and white.

X